giovedì 15 novembre 2012

Una borsa calda calda...

Questa borsa, come spesso accade, è nata un po' per caso, partendo da un'idea per arrivare ad un'altra.
Prima di tutto avevo questo bellissimo pezzo di pura lana da infeltrire ad acqua, il colore mi piaceva molto perchè e un marrone non troppo scuro, tendente al verde sottobosco. Una volta infeltrito l'ho tagliato per creare una borsa semplice, anche i bordi sfangiati durante l'infeltrimento mi sono piaciuti e ho pensato di lasciarli.
Nonostante sia piuttosto grossa è comunque morbidissima e calda e così mi è venuta un'idea: fare uno scaldamani attaccato alla borsa! Che bello d' inverno, con il freddo, togli e metti i guanti (durante lo shopping...), sono in borsa...ne trovo uno solo, mi cadono le chiavi, perdo il guanto...e invece tac: le mani dentro la tasca!  Naturalmente la tasca non è dritta ma "ergonomica" per accogliere le mani che, con la borsa in spalla non possono entrare in una tasca dritta. La tasca poi ha subito un infeltrimento più leggero per non essere rigida come il resto.
La borsa è piaciuta moltissimo, naturalmente la prima è mia!

mercoledì 17 ottobre 2012

Le mie prossime date...aspettando Natale!

Codroipo (UD)
Fiera di San Simone
21 Ottobre in Via IV Novembre





Orsago (TV)
Novello in piazza
Domenica 4 Novembre






Latisana (UD)
Fiera di San Martino
10 e 11 Novembre




Portogruaro (VE)
Fiera di San Andrea
Viale Martiri della Libertà  (civico 19)
18 Novembre


25 Novembre
Marono di Brugnera (PN)


2 Dicembre
Valvasone (PN)







8 e 9 Dicembre
San Vito al Tagliamento

Presso l'Antico Ospedale dei Battuti







22 Dicembre (pomeriggio)
a Porcia

23 Dicembre a Pravisdomini


lunedì 8 ottobre 2012

14 Ottobre Villa d'Arco (PN)

Sagra patronale ,dedicata a Santa Giovanna d’Arco,  che si svolge nel mese di ottobre, e in concomitanza con altri momenti sportivi e  di aggregazione ( gara di montanbike, esposizione trattori d’epoca, esposizioni automobili , attività per bambini, spettacoli   ……)
Domenica 14 Ottobre dalle 9.30 alle 17.00

venerdì 5 ottobre 2012

Cuore di pignette


Quest'estate con degli amici abbiamo fatto una bella gita in montagna.
Passeggiando lungo un sentiero abbiamo trovato molte piccole pigne profumate, alzando due lunghi rami con le pigne attaccate questi si sono attorcigliati tra loro formando la sagoma di un cuore: bellissimo!
Non ho resistito alla tentazione di raccoglierne un po'...poi avrei pensato come utilizzarle.
Così, recuperando quello che avevo in casa, ho creato questo originale pannello.


Necessario:
pignette attaccate ai rami
grucce
filo sottile in ferro
colore acrilico avorio
pannello in feltro
avanzi di feltro colorati







Per prima cosa ho creato la sagoma del cuore utilizzando due grucce e unendo i due punti d'incontro con del sottile filo di ferro.
A questo punto ho attaccato tutti i rametti con il filo in ferro sottile, cercando di creare una composizione omogenea.



 
Ho poi dipinto le pignette e i rami con del colore acrilico avorio, naturalmente non coprendole completamente.


Sono poi andata recuperare tutti quei piccoli pezzi di feltro avanzati da lavori precedenti che naturalmente non butto via, si possono utilizzare anche dei pezzi di maglioni infeltriti.
Li ho tagliati tutti a rettangolo, più o meno della stessa misura. 

A questo punto, partendo da un angolo esterno e proseguendo a spirale fino al centro del pannello, ho cucito con un punto zig-zag molto grande il centro dei rettangoli, con un abbinamento casuale.

 

Sul retro del lavoro ho fatto due passanti in modo da far passare uno spago per appendere il pannello.
A questo punto ho attaccato il cuore "cucendolo" al pannello con un ago da lana e filo mulinè, per questo ultimo passaggio si può utilizzare anche la colla a caldo, io però non la amo molto perchè il lavoro viene meno curato.

Ho infilato lo spago  e ho appeso il mio cuore di pignette, bello, caldo, perfetto sulla cappa bianca del mio caminetto, così quest' inverno mentre vedremmo scoppiettare il fuoco ripenseremo anche a quel bel Ferragosto in montagna!

martedì 18 settembre 2012

confezionare i regali


Una bella confezione, originale, curata e magari personalizzata è il migliore "biglietto da visita" per il vostro regalo. Non è per forza necessario spendere un capitale per ottenere un bell'effetto, a volte, come sempre, l'ingrediente principale è la creatività.

Una proposta molto carina è quella di preparare i vostri regali con le riviste, per chiuderli sarà sufficiente un nastrino, una passamaneria, ma anche un'avanzo di lana, magari scegliendo un colore abbinato alla stampa che abbiamo scelto.


Un'altra bella proposta, sopratutto per i regali poco voluminosi  e di fare i pacchetti utilizzando i
sacchetti di carta...non buttateli mai!


Simpaticissima questa idea per regalare una bottiglia ... anche se l'idea è copiata da un addobbo per la tavola!!


A volte basta una semplice carta da pacco con una chiusura molto originale fatta di bottoni e passamanerie



E già che ci siamo, perchè non utilizzare qualche scampoletto di stoffa troppo piccolo per essere usato ma non abbastanza per essere buttato?


Per finire la proposta fatta da me tempo fa recuperando le confezioni di cereali...ma anche della pasta, del riso, ecc. Devo dire che poi ne ho fatte parecchie, anche perchè le buste di carta fatte a mano hanno riscontrato un certo successo!


E adesso avanti con le sperimentazioni, ricordiamoci che spesso nei negozi per una banalissima (e a volte nemmeno tanto invitante) confezione regalo chiedono soldi! Da non credere!

sabato 15 settembre 2012

Casa da Sogno speciale ricicla e crea

Non vedevo l'ora che uscisse questo speciale, il progetto che ho realizzato mi piaceva troppo!
Finalmente è arrivato il file con la pubblicazione. Potete immaginare la gioia e la soddisfazione nel vedere la foto in copertina...e non in un angolino...ma come protagonista!!!
bellissimo, bellissimo, bellissimo!


Non è una novità che mi piaccia recuperare e riciclare tutto quello che si possa riutilizzare, sempre però cercando di fare qualcosa di carino, adoro lo stile shabby chic e non mi piace assolutamente il recupero a tutti i costi creando delle cose utili ma assolutamente ... inguardabili.
Questi vasi realizzati con un vecchio maglione infeltrito per l'occasione li trovo molto "caldi" , accoglienti, perfetti nel mio tavolinetto in legno scuro!

lunedì 27 agosto 2012

Sagra dei Sest 1 e 2 Settembre 2012

la storia:

La piu' tradizionale tra le sagre che si tengono a Polcenigo e' certamente la "Sagra dei Sest" che si svolge da piu' di trecento anni il primo fine settimana di settembre. La data e' indicativa della funzione che aveva un tempo: era una fiera nella quale i contadini si recavano per acquistare i recipienti per la vendemmia, i "thestons". In origine la sagra si svolgeva nei pressi del Santuario della Santissima, ma, in seguito, durante questo secolo, si e' spostata nel centro storico di Polcenigo prendendo la denominazione veneta di "Sagra dei Sest". Ogni anno sono migliaia le persone che si danno appuntamento in piazza per ammirare e comprare i prodotti tipici di questo e di altri settori dell'artigianato locale, dal vimini al giunco, al legno, alla ceramica, al cuoio...e, in un cortile poco distante, per rivivere i vecchi "mestieri di una volta".

Quest'anno parteciperò anch'io a questa importante manifestazione, mi troverete in Via Cial de Brent Sabato pomeriggio e Domenica per tutta la giornata, vi aspetto!!

domenica 22 luglio 2012

Arti e Sapori a Zoppola

27 - 28 - 29 Luglio 2012
Moltissimi artisti di strada, la Notte Bianca, stand enogastronomici, mercatini con prodotti tipici, artigianato, oggettistica...tre serate veramente intense ed emozionanti a Zoppola.

MI TROVATE IN VIA SARTOR, A FIANCO ALLO STAND ENOGASTRONOMICO "AL RIFUGIO" CON UNA BUONISSIMA PAELLA

Vi aspetto!

brochure arti e sapori 2012


giovedì 5 luglio 2012

Crea i tuoi Bijoux

Finalmente in questi giorni sarà in edicola un nuovo speciale di Casa da Sogno "Crea i tuoi Bijoux":
bellissimo e pieno di idee per creare da noi dei gioielli unici!

Ci sarò anch'io con questa cintura particolare e alternativa nata in un pomeriggio creativo con una mia carissima amica. 
E' uscito così questo insieme di cinture e passanti che possono essere uno, due, tre...si possono infilare nei passanti o no, possono essere messe sotto il seno, nel punto vita o sui fianchi.
I passanti poi possono essere tono su tono, ma anche in un colore completamente diverso!

Queste piccole cinture sono perfette se abbinate ad esempio al colore della maglia, ma anche al quello delle scarpe, magari se abbiamo fatto la pazzia di acquistarne un paio di qualche colore improbabile che non sappiamo poi come abbinare (mai successo??)



martedì 5 giugno 2012

"Piazza in fiore" San Vito al Tagliamento

Locandina ottimizzata

Un anno fa il mio primo mercatino proprio a San Vito, la mia cittadina:
emozione, adrenalina, timori, gioia e alla fine forse anche un po' di fortuna!
La mia avventura è iniziata qua:
mercatini? no, no non fanno per me!...per poi scoprire che mi piace! mi piace alzarmi la domenica mattina presto (io, una dormigliona), partire, arrivare, preparare il mio stand...aspettare le prime persone che arrivano la domenica mattina  "per vedere tutto con calma".
E poi conoscere altri creativi, ognuno con le proprie storie da raccontare: i maestri di vita, i positivi, i negativi cronici...da tutti ho imparato qualcosa, magari anche solo quello che non voglio essere.
E naturalmente la gente! le persone a cui riesci a trasmettere un'emozione, la stessa che hai provato  quando hai creato quell'oggetto e ti trovi in perfetta sintonia, quelle che si fermano perchè "anch'io faccio delle creazioni..." e ti raccontano della loro vita, quelle che non capiscono...e anche quelle che ti snobbano!
...ed è subito sera!

Vi aspetto domenica 10 e domenica 17!!!


mercoledì 30 maggio 2012

Da centrotavola anni 70 a borsa


Anche mia suocera ha capito che può utilizzarmi per la sua raccolta differenziata: carta, plastica, vetro, umido, Vania. 
Così, qualche giorno fa, mi da questo centrotavola degli anni 70, nuovo.
Il tessuto è un broccato bellissimo, i colori sono molto luminosi, il ricamo dorato brilla al sole.
Il disegno però mi lascia qualche perplessità: a parte il rosone centrale tutto attorno ci sono delle violente scene di caccia.
Che fare? 
Ci guardiamo per qualche giorno...poi decido di osservarlo da un altro punto di vista e così le palme perdono la loro natura, sembrano quasi dei fiori: ed ecco una nuova borsa!
Peccato però per l'elefantino! Così ne ho aggiunto uno con qualche perlina colorata.

Questa è la fine della prima puntata, mia suocera ha promesso altri tesori nascosti in armadi dimenticati!

venerdì 25 maggio 2012

Venzone "echi: arti e mestieri per via"


Domenica 3 Giugno dall'alba al tramonto sarò presente a Venzone per la famosa manifestazione
"echi: arti e mestieri per via"
Venzone è dal 1965 monumento nazionale
Nel 1991 la Comunità Europea dichiara Venzone "villaggio ideale d'Italia" dove è bello vivere





giovedì 24 maggio 2012

Casa Creativa 6


E' uscito in questi giorni Casa Creativa 6 con una mia nuova inedita creazione.
Questa volta ho spiegato come realizzare il paper piecing, una tecnica che una volta acquisita è molto semplice e divertente, inoltre sul web si trovano tantissimi schemi free.


Io ho realizzato un pannello ma le possibilità di utilizzo sono tantissime (così come per il patchwork): cuscini, presine per la cucina, asciugamani, borse...
Una delle cose che adoro di questa tecnica è che possono essere utilizzati dei pezzi piccolissimi di stoffa che altrimenti verrebbero buttati (che brutta parola!).



giovedì 17 maggio 2012

frasi che amo




Venga Capitano c'è qualcosa all'orizzonte
potrebbe essere terra
ma non c'è qui sulle carte.
(Jovanotti)

*************

l'eleganza non consiste
nell'indossare un vestito nuovo
(Coco Chanel)

*************

Muore lentamente chi evita la passione,
chi non rischia la propria sicurezza
per l'insicurezza di un sogno.

*************

Senza di te sarebbe stato tutto vano,
come una spada che trafigge
un corpo morto,
senza l'amore sarei solo
un ciarlatano,
come una barca che non esce
mai dal porto.
(Jovanotti)

*************

Photo: What do you think?
"nessun può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso"